,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Con l’imposta di soggiorno il ponte sul rio San Pietro

(Redazione) – “Le verifiche tecniche effettuate dal nostro ufficio Lavori Pubblici hanno rivelato che la semplice manutenzione della struttura avrebbe causato ingenti spese e un risultato poco soddisfacente”, spiega Fabio Fresi, assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzioni, parlando del nuovo ponte in legno sul rio San Pietro. “Abbiamo scelto di investire maggiori risorse in un nuovo e più ampio progetto, utile a riqualificare la zona.  È stato previsto l’abbattimento delle barriere architettoniche, con l’eliminazione dei gradini previsti in precedenza, per una migliore fruizione dell’area grazie a un percorso perdonale funzionale e accessibile a soggetti con disabilità, mobilità ridotta o da famiglie con passeggini al seguito”. Il costo dell’intervento è di 160mila euro, risorse derivanti dall’imposta di soggiorno applicata lo scorso anno, precisa Cristina Usai, assessora al Turismo e Finanze.

Pubblicato da il 22 Aprile 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.