,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Il carnevale organizzato dai giovani sotto la regia del comune

Dall’8 al 18 febbraio Arzachena festeggia il Carnevale. L’amministrazione del sindaco Roberto Ragnedda ha presentato il programma promosso dal delegato alla Cultura e Spettacolo, Valentina Geromino, che tiene a battesimo la nuova associazione Chissi di lu Carrasciali incaricata dell’organizzazione. Le sfilate sono in agenda domenica 11 e martedì 13 nel centro urbano e, gran finale, domenica 18 febbraio nel borgo di Cannigione per la tradizionale Pentolaccia sul mare. La partenza del corteo è fissata alle 14.30.

“E’ una sorta di anno zero per il carnevale ad Arzachena targato Chissi di lu Carrasciali, nuovo comitato presieduto da Simona Pileri che darà vita ai festeggiamenti secondo le linee guida dell’Amministrazione comunale ispirate al binomio ‘tradizione e novità’. Il gruppo di giovani è molto motivato e desideroso di crescere sia in termini organizzativi che creativi”, ha detto la delegata Geromino. “Lo scopo è valorizzare e arricchire nel corso degli anni una festa molto amata e partecipata per farne sempre più strumento di socialità e di riscoperta di tradizioni anche capaci di attrarre visitatori”.

Si parte l’8 febbraio, giovedì, con Fai e laldu, in piazza Risorgimento. Sabato 10, dalle 16, festa per bambini con animatori e un panda gigante in arrivo nel centro storico. A Corracilvuna ci sarà l’allestimento di una tensostruttura, tappa finale delle sfilate e ritrovo per 5 serate a tema (8-10-11-13 e 17 febbraio) con dj set e punti di ristoro predisposti da imprenditori locali. “Da quest’anno promuoviamo collaborazioni con i Comuni limitrofi e i loro comitati per incentivare gli scambi culturali e rendere ancora più attrattivi i rispettivi calendari”, ha aggiunto la Geromino.

 

Pubblicato da il 18 Gennaio 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.