,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Nuovi alberi nel centro e nei borghi con i soldi dell’imposta di soggiorno

(Redazione) –   Saranno finanziati con i proventi dell’imposta di soggiorno gli interventi “green” che inizieranno prossimamente. “Un’Arzachena sempre più verde e accogliente”, afferma in sindaco Roberto Ragnedda. “Investiamo 300 mila euro per un intervento in campo ambientale che migliora il decoro urbano, accresce la vivibilità e il benessere per chi vive e visita la nostra cittadina”, spiega il sindaco. “La riqualificazione dell’arteria principale che attraversa il paese, viale Costa Smeralda, cambia il volto di un ampio tratto di Arzachena con la piantumazione di 50 nuovi alberi. L’alternanza delle specie garantisce fioriture da nord a sud del viale in diversi periodi dell’anno. Il costo per questo intervento sarà di 100 mila euro”. Saranno piantati 50 nuovi alberi di Jacaranda, Ficus Nitida, Pyrus da fiore, Magnolia, Tiglio ed Erithrina. Ci sarà il rifacimento delle aiuole, lo sradicamento delle piante e delle alberature in sofferenza e la loro sostituzione. Il comune interverrà non solo nel centro ma anche negli ingressi delle località di Cannigione, Baja Sardinia, Liscia di Vacca, Monticanaglia, Lu Narili, Capizzal di Ponti, con l’obiettivo di offrire spazi accoglienti per famiglie e giovani, come nel caso del parco a Lu Narili in cui sorgerà un campo da calcetto in sterrato e saranno posizionati i giochi per i bimbi accanto a carrubi, ulivi  e alberi di fico.

Pubblicato da il 26 Gennaio 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.