,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Ottantamila euro per le luminarie

(di Claudio Ronchi) – Alcune pubblicità televisive ce lo hanno ricordato da già dal mese di settembre, che a dicembre arriva il Natale, anche se prima dobbiamo ancora terminare definitivamente questa stagione estiva, vivere le festività e il ponte dei Santi, vedere se si può festeggiare qualcosa l’8 dicembre per poi giungere appunto ai grandi appuntamenti di fine anno, religiosi e civili.

Chi deve programmare tuttavia deve farlo per tempo, e l’amministrazione comunale ha già pensato alle luminarie natalizie che dovranno allietare chi vive e chi passa non solo per il centro del paese ma anche nelle frazioni, dove alla fine vive buona parte della popolazione e dove maggiormente si concentra il turismo.

È di questi giorni, da parte dell’amministrazione del sindaco Roberto Ragnedda, lo stanziamento di 80.000 euro per il noleggio, la fornitura, l’installazione, la manutenzione e il montaggio e luminarie natalizie nel territorio comunale.

È una consuetudine consolidata, è scritto nella delibera, valorizzare gli eventi che vengono organizzati in quel periodo mediante l’installazione nelle strade e nelle piazze cittadine di opere luminose di pregio, al fine di creare una serie di eventi luminosi che generino interesse, anche turistico, nei confronti della città. Il comune dispone già di luminarie di proprietà, che saranno utilizzate per integrare le installazioni natalizie presso alcune aree e o edifici. La cifra da spendere viene attinta da fondi comunali all’uopo già destinati.

Pubblicato da il 17 Ottobre 2019. Archiviato in Brevi,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.