,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Una dramma rievocazione a conclusione del corso sul bullismo

(di Claudio Ronchi) – Sarà da ascoltare, nella drammaticità della testimonianza, Paolo, padre di Carolina Picchio, la ragazza tristemente nota per il gesto estremo compiuto nel gennaio del 2013 perché vittima di cyberbullismo. Paolo Picchio sarà testimone dell’episodio e racconterà, lunedì 3 giugno prossimo, alle ore 11:00, all’auditorium comunale, la sua missione per i giovani attraverso la Fondazione Carolina.
L’incontro è organizzato a conclusione del progetto #Fattidiparole, organizzato per gli studenti del Liceo Scientifico Falcone e Borsellino, dal Comune e dal Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti Nord Sardegna, contro cyberbullismo e pericoli del web. Il percorso formativo è iniziato nel marzo scorso e si è sviluppato in 9 incontri che hanno coinvolto una classe pilota di 30 adolescenti. L’iniziativa è stata condotta dalla presidente dell’associazione, Nicoletta Malesa, con il sostegno e il patrocinio dell’assessore alle Politiche giovanili Cristina Usai.
L’invito a partecipare, il 3 giugno, all’incontro, è stato rivolto oltre a i genitori anche alle autorità religiose e militari locali.

Pubblicato da il 30 Maggio 2019. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.