,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Asl. Anoressia, bulimia ed altri disturbi del comportamento alimentare

ospedale-olbia25Asl. Anoressia, bulimia ed altri disturbi del comportamento alimentare.

I disturbi del comportamento alimentare sono in crescente espansione soprattutto nella popolazione tra gli 11 e i 20 anni e si manifestano con grossi squilibri nel modo di mangiare: le persone con questi problemi non riconoscono i segnali di fame e sazietà e quando mangiano, non lo fanno per esigenza fisica, ma per colmare stati psicologici, come

tristezza e ansia. Su questo argomento la Asl di Olbia organizza un convegno nella sala conferenze del Mercure Hotel, in via Puglie, nelle giornate di venerdì 26 e sabato 27 novembre 2010. “Anoressia, bulimia e altri disturbi, sono in crescente espansione soprattutto nella popolazione pre-adolescenziale e adolescenziale (11-20 anni), con percentuali che sfiorano lo 0,5% di incidenza per l’anoressia nervosa, e 1,5% per la Bulimia. Non esiste una causa unica scatenante, ma si tratta solitamente di una concomitanza di fattori che interagiscono tra loro

e che portano il soggetto alla depressione”, spiega Salvatore Carai, direttore del Servizio delle

Dipendenze della Asl di Olbia, organizzatore del convegno. La Asl ha operativo sul problema una équipe multidisciplinare aziendale, del quale fanno parte uno psicologo, uno psichiatra, un assistente sociale, un infermiere, un nutrizionista e un endocrinologo.  Il servizio è aperto a tutti ed è completamente gratuito: per una visita è sufficiente contattare il Ser.D. al numero 0789/552296 e 0789/51474. (Venerdì 26 novembre 2010)

Pubblicato da il 26 Novembre 2010. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.