,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Asl. Buoni risultati a un mese dall’inizio dell’Emodinamica

Asl. Buoni risultati a un mese dall’inizio dell’Emodinamica.

“Sono veramente soddisfatta – dice Rosanna Pes, direttore dell’unità operativa di Cardiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia – e ringrazio tutti i miei collaboratori per l’entusiasmo che giorno dopo giorno stanno dimostrando in questo ambizioso progetto. Il team, composto da 3 medici e sei infermieri, si divide tra l’Unità di terapia intensiva coronarica e l’Emodinamica, nonostante le varie difficoltà che questo comporta, stiamo riuscendo a garantire l’attività dell’Emodinamica 5 giorni la settimana, coprendo, là dove possibile, anche le urgenze. Mi auguro al più presto di acquisire il personale necessario che ci consenta di attivare la rete cardiologica per il trattamento tempestivo dell’infarto miocardico acuto”. In un mese sono state eseguite 22 coronarografie e 5 angioplastiche. Solo un paziente, arrivato lo scorso fine settimana, è stato trasferito, tutti gli altri sono stati trattati all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, tra questi anche un turista. (Sabato 16 aprile 2011)

Pubblicato da il 16 Aprile 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.