,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Asl. Riparte lo Screening

ospedale-olbia27Asl. Riparte lo Screening .

Nel corso del 2010 nella Asl di Olbia una donna su tre ha eseguito il Pap Test; dopo il primo ciclo, che ha coinvolto 20.747 donne di età compresa tra i 25 e i 41 anni, e le over 64, si passa ora alla fascia d’età compresa tra i 42 e i 57 anni. Oltre allo Screening alla cervice uterina, in contemporanea, è ripartito lo Screening alla mammella, che coinvolgerà le donne galluresi di età compresa tra i 50 e i 69 anni. “E’ importante che le donne aderiscano a queste campagne, per questo le invitiamo a contattarci e programmare insieme a noi la partecipazione allo Screening”, spiega Maria Piga, responsabile del Centro Screening della Asl di Olbia. “La prevenzione del carcinoma della cervice uterina attraverso il pap-test è uno strumento fondamentale per la salvaguardia della salute delle donne dai 25 ai 65 anni: la nostra Azienda crede in queste forme di prevenzione tanto che ha voluto utilizzare le migliori tecniche sul mercato (Pap test in fase liquida), che ci hanno consentito di abbattere drasticamente la percentuale di esami inadeguati, consentendoci quindi di fare diagnosi senza ripetere più volte il pap test”. Chi volesse fissare un appuntamento e non avesse ancora ricevuto la convocazione può contattare la segreteria organizzativa del Centro screening della Asl di Olbia al numero verde gratuito 800 283 333. (Sabato 15 gennaio 2011)

Pubblicato da il 15 Gennaio 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.