,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cannigione. Per quattro giorni la Regata Nazionale 420

Cannigione. Per quattro giorni la Regata Nazionale 420.

Si è conclusa ieri, giorno di Pasquetta, nel Golfo di Arzachena la seconda Regata Nazionale 420 ospitata dal Club Nautico Arzachena con base logistica Cannigione. Dopo quattro giorni di competizione e dieci regate svolte nel campo compreso tra la secca di Tre Monti e l’Arcipelago di La Maddalena, si conferma al primo posto di questa tappa l’equipaggio formato da Jacopo Cunial e Michele Inchiostri (nella foto). I due portabandiera della Società velica Barcola Grignano  hanno sempre dominato la flotta di centodiciassette barche fin dalle prime prove. Medaglia d’argento, con tredici punti di distacco dal primo, per Luca Paolillo e Pietro Iavicoli  del Circolo Canottieri Tevere Remo. Seguono al terzo posto con 36 punti gli atleti del Circolo Adriaco, i fratelli Tito e Agostino Rodda. Tra i concorrenti sardi confermano il tredicesimo posto in classifica Andrea Ferrero e Luca Piras dello Yacht Club Cagliari. Alla manifestazione hanno partecipato ben centodiciassette equipaggi provenienti da sessanta circoli provenienti da tutta Italia. “Ringrazio il presidente della classe 420 Ignazio Pipitone che ha avuto fiducia nelle capacità organizzative del nostro club” ha dichiarato Pier Sesto Demuro, presidente del Club Nautico Arzachena, sottolineando il successo della manifestazione. (Martedì 26 aprile 2011)

Pubblicato da il 26 Aprile 2011. Archiviato in Brevi 1. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.