,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caprera. Sabato 10 novembre abbattimenti selettivi dei cinghiali

 

Caprera. Sabato 10 novembre abbattimenti selettivi dei cinghiali.

Riprendono domani sabato 10 novembre, dalle ore 07.00 sino alle ore 13.30 circa, gli abbattimenti selettivi di ibridi di cinghiale sull’ isola di Caprera, calendarizzati nella Conferenza di Servizi svoltasi il 24 ottobre scorso tra i rappresentanti del Parco, del Corpo Forestale dello Stato, del CFVA (Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale), della Capitaneria di Porto di La Maddalenae e della ASL 2 di Olbia. La zona interessata domani è quella compresa tra Stagnali e Poggio Raso inferiore verso il mare di Porto Palma, Punta Rossa e Zona Relitto. All’uopo la Capitaneriadi Porto ha emesso l’ordinanza n. 132 che dispone nella macrozona A, lungo le fasce costiere, con un’estensione a mare per una distanza di 500 metri, il divieto di ancorare e sostare con qualsiasi unità sia da diporto che ad uso professionale; praticare la balneazione; effettuare attività di immersione di qualunque tipo; svolgere attività di pesca di qualunque natura. Inoltre tutte le unità in transito in prossimità delle zone di mare sopra indicate, dovranno comunque prestare la massima attenzione, tenendosi a non meno di 500 metridalle fasce di costa individuate e valutare l’eventuale adozione di misure aggiuntive suggerite dalla buona perizia marinaresca al fine di prevenire situazioni di potenziale pericolo. Gli abbattimenti selettivi proseguiranno sabato 17, sabato 24 e giovedì 29 novembre. È appena il caso di ricordare che gli abbattimenti selettivi all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale di La Maddalena costituisce uno strumento al quale è necessario ricorrere al fine di salvaguardare l’ habitat, seriamente minacciato da una bestia introdotta  artificialmente che sta distruggendo molte altre specie animali e vegetali. Claudio Ronchi

 

 

 

Pubblicato da il 9 Novembre 2012. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.