,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caro assessore, lei non ha idea di cosa 12.000 Sardi devono subire

Gallinaro Nicola 22wDopo la drastica riduzione delle corse marittime tra La Maddalena e Palau, peraltro nota da mesi, l’assessore comunale al Trasporti Nicola Gallinaro ha scritto a Massimo Deiana, assessore regionale ai Trasporti, chiedendogli “interventi urgenti volti a mitigare i gravi disagi e disservizi che si sono ripresentati, come ogni anno, a partire dal mese di ottobre”. La programmazione degli orari invernali, con sole 21 corse, come già ribadito in più sedi, “è assolutamente insufficiente”. Ora, prosegue nella lettera Gallinaro “ci ritroviamo nuovamente nel caos più totale, con macchine, pullman e camion merci lasciati a terra dai traghetti dell’unica compagnia rimasta a fare servizio, perché insufficienti a far fronte alla massiccia presenza di turisti”. Gallinaro rammenta a Deiana le parole del presidente Pigliaru in campagna elettorale, che furono “estremamente critiche per la gestione di tali problematiche da parte della Giunta Cappellacci. In quell’occasione – ricorda Gallinaro – il Presidente rassicurò che la garanzia della mobilità per questa comunità sarebbe stato uno dei primi provvedimenti della sua Giunta”. Gallinaro conclude la lettera invitando l’assessore Deiana ad intervenire personalmente per una soluzione rapida del problema, chiedendogli di “venire e rendersi conto di persona di come si viva male su un’isola quando non c’è garanzia di continuità territoriale; sono infatti convinto che anche Lei, come molti funzionari del Suo Assessorato, non abbiate un’idea precisa dei disagi che giornalmente 12.000 Sardi devono subire e che quindi tendiate a sottovalutarli”.

Pubblicato da il 2 Ottobre 2014. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.