,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cna Sardegna. Frenata dei bandi di gara: -3% nel numero, -28% nel valore

Cna Sardegna. Frenata dei bandi di gara: -3% nel numero, -28% nel valore.

“Nei primi tre mesi dell’anno in corso sono stati promossi 458 bandi di gara, per un importo di 238 milioni di euro che rappresentano una flessione rispetto al primo trimestre 2010 del 3% nel numero e del 28% nel valore”. Lo scrive la Cna regionale. “Contrazione che arriva dopo un 2010 concluso con una stabilizzazione sui livelli del 2009, quanto il numero delle gare si era ridotto del 16,5%. Nell’anno in corso si è fatta sentire la ridotta attività delle aziende speciali. Gli enti che erano stati responsabili della dinamica positiva del mercato lo scorso anno hanno appaltato solo 9 gare e 20 milioni di euro, contro 59 gare e 192 milioni del primo trimestre 2011. I municipi, cui compete il 70% degli investimenti in gara, segnano una flessione del 1,2% rispetto al primo trimestre 2010. Sebbene modesta la contrazione dei comuni è indicativa –  dichiara Francesco Porcu, segretario regionale CNA –  della crisi degli enti locali che dal 2009 continuano a ridurre il numero delle opere in gara. Nonostante ciò i comuni sono responsabili del 43%, 104 milioni, della spesa complessiva mandata in gara (238 milioni). Prosegue la stagione negativa per le imprese a capitale pubblico, in particolare per quelle stradali che nel 2011 non hanno ancora pubblicato alcuna gara contro le 8 del 1° trimestre 2010”.

(Mercoledì 27 aprile 2011)

Pubblicato da il 27 Aprile 2011. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.