,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Confalonieri è il nuovo comandante delle Scuole Sottufficiali e del Presidio Militare: Offerta di collaborazione al sindaco Comiti

ConfalonieriC’erano due ammiragli ieri, a La Maddalena, il comandante di Marina Nord, Toscano, e Talarico, il comandante di tutte le scuole militari della Marina in Italia, il prefetto di Sassari, il vescovo di Tempio, i sindaci del territorio, altre autorità civili, militari e religiose.

L’occasione era data dal cambio di comando alla Scuola Sottufficiali, tra il Cv Claudio Gabrini e il Cv Claudio Confalonieri.

“Oggi celebriamo la fine del periodo di comando del comandante Gabrini”, ha detto all’inizio del proprio discorso il nuovo comandante. “Due anni in ‘prima linea’, due anni in cui tante cose sono state fatte e per tante sono stati piantati semi che spero nel prossimo futuro di riuscire a far germogliare”. “Ringrazio il comandante Gabrini” ha proseguito Confalonieri “per quanto ha dato all’Istituto e per avermi indicato la rotta da seguire; stai certo Claudio che nonostante il forte vento che spesso mi dicono sferzi La Maddalena, farò di tutto per mantenere salda la rotta per raggiungere nel più breve tempo possibile tutte le méte e gli obiettivi verso i quali e per i quali hai predisposto la ‘nave’ Mariscuola”.

Il CV Confalonieri ha comandato “navi piccole e grandi, e sommergibili” ma mai fino ad ora, ha detto, “mi ero cimentato con un Comando territoriale, né, devo essere sincero, avevo messo in conto mi potesse capitare”. Ha chiesto pertanto al suo nuovo ‘equipaggio’ locale, “innanzitutto di ‘sopportarmi’ in questa prima delicata fase di acquisizione di consapevolezza delle capacità e potenzialità della ‘nave’ e poi di supportarmi nella navigazione verso quegli obiettivi che di volta in volta vorremo raggiungere. So però” ha proseguito “che la navigazione potrebbe presentarsi agitata e difficile, ove non vi fosse sufficiente intesa e condivisione con la realtà locale, ed è per questo che rinnovo al sindaco Comiti la massima disponibilità, mia personale e dell’Istituto, alla collaborazione aperta” ha concluso il comandante Confalonieri, “scevra da preconcetti o barriere ideologiche e animata dal desiderio di attivare tutte le possibili sinergie affinché il risultato finale dei reciproci sforzi possa essere maggiore della mera somma dei singoli addendi”. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 21 Ottobre 2014. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.