,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Criticità dell’ospedale Paolo Merlo di La Maddalena

“Quest’ anno si è interrotta la tradizione ormai consolidata per la nostra Città di festeggiare la prima nascita nel nostro Ospedale Paolo Merlo. Chissà se riusciremo a riconquistare il sacrosanto diritto della nostra Comunità di assistere alla nascita di bambini maddalenini”. Le parole sono state postate su Facebook dal capogruppo dell’opposizione del Consiglio Comunale di La Maddalena, Gaetano Pedroni. Chissà per quanto tempo ancora la nostra collettività avrà pazienza di sopportare le scelte o meglio, le non scelte della politica regionale per derogare alle norme che impediscono di fatto la sopravvivenza del nostro Ospedale. Un’ isola infelice è un’isola dove i bambini non nascono più”. Punto nascita sospeso, camera iperbarica chiusa, altre criticità legate alla presenza di personale rendono incerto futuro del Paolo Merlo per il quale l’assessore comunale alla Sanità Massimiliano Guccini attende che sia riempito di contenuti il Distretto Insulare di La Maddalena, votato qualche mese fa dal Consiglio Regionale.

Pubblicato da il 5 Gennaio 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.