,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Deri ha stoppato la “svista” dell’ex Direttivo del Parco; Stralciate le schede sulla “Regolamentazione degli usi e delle attività nel sito”

Lo scorso 15 febbraio, a firma del commissario straordinario Leonardo Deri, è stata pubblicata la deliberazione n. 6 che rettifica la precedente n. 31 del 22 novembre 2016 approvata dall’ex Consiglio Direttivo del Parco, avente per oggetto il Piano di gestione Sic – Zps “Arcipelago di La Maddalena” e il suo regolamento. La delibera del commissario stralcia dal testo le Schede d’Azione recanti la “Regolamentazione degli usi e delle attività nel sito” e gli ambiti di applicazione del regolamento stesso, stralcia cioè quella parte approvata per errore (così avevano sempre sostenuto i componenti dell’ex Consiglio Direttivo che l’avevano approvato) e che tante – preoccupate – polemiche avevano suscitato, per i limiti che avrebbero posto alla usufruibilità a terra e a mare, e rimanda la discussione rispetto alle norme da osservare all’interno del perimetro del Parco Nazionale all’approvazione del Piano del Parco e del relativo Regolamento. Atti normativi questi che però non potranno essere approvati dal commissario ma dal nuovo presidente e dal nuovo consiglio direttivo. «La disponibilità dei tecnici del Ministero dell’Ambiente prima e di quelli della Regione Sardegna in una fase successiva ci ha consentito di superare l’empasse legata all’approvazione del Piano SIC – ZPS con all’interno un regolamento non condiviso con la comunità, ha dichiarato Deri. «Abbiamo lavorato intensamente in queste settimane per trovare una soluzione riuscendo a superare le diverse difficoltà di natura amministrativa che abbiamo incontrato».

Pubblicato da il 20 Febbraio 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.