,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. E se il Club Med ricominciasse con i tucul?

 
 
 
 
 
 

Un incontro dei vertici del Club Med col sindaco Comiti nel dicembre 2008

E se il Club Med ricominciasse con i tucul?

I risultati negativi delle Intese con la Regione Sardegna, particolarmente per quel che riguarda gli interventi a cinque stelle del Club Med nell’isola di Caprera, pone nella riflessione di quest’ultimo la scelta se rincorrere e sperare ancora di ottenere improbabili assensi regionali oppure proporre alle istituzioni preposte  progettualità meno invasive e forse più facilmente realizzabili. Negata la colata di lussuoso cemento, per motivi anche opinabili, c’è da domandarsi se la multinazionale delle vacanze sia sempre disponibile a riproporre il primo progetto a suo tempo presentato, quello cioè che prevedeva il rifacimento dei tucul, rivisitati in versione confort e con servizi igienici interni ed esclusivi. Alcuni segnali sembrerebbero andare in questa direzione. Rileggendo la storia degli ultimi anni infatti era questa la prima soluzione d’ammodernamento presentata, superata poi dal fatto che allora, da parte regionale, sembrava fosse più facile ottenere i nulla osta per una struttura alberghiera di volumetria ridotta rispetto all’esistente e più lontana dal mare, ma in muratura e non più precaria. In questa lunga fase di stallo c’è il Club Med che continua a pagare 300 mila euro di canone concessorio l’anno e La Maddalena che continua a vedersi privata, suo malgrado, di una ventina di posti di lavoro fissi, di un’ ottantina di occupati stagionali e di un indotto (il Club ospitava anche 1200 persone a settimana) che forse, ai tempi della presenza americana poteva anche apparire marginale, allora…  Claudio Ronchi

(Giovedì 5 maggio 2011)

Pubblicato da il 5 Maggio 2011. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.