,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA dalla DIOCESI della GALLURA. Venerdì 3 aprile, 5 notizie religiose

Pandemìa: Un’occasione per diventare un po’ più credenti capaci di speranza. “… Questa Quaresima ci ha condotto in un deserto inaspettato, ci ha obbligato ad una solitudine inattesa e ci ha imposto un silenzio assordante”. Le parole sono di padre Massimo Terrazzoni, priore del monastero benedettino Mater Dei, in Olbia. “Forse ci fa paura stare soli con noi stessi perché nel silenzio il nostro cuore ci rivela che dentro custodiamo tante cose belle e altre meno simpatiche … ed allora riempiamo il silenzio per non ascoltare, fuggiamo la solitudine per non vedere, cerchiamo gli altri per non stare con noi stessi … così perdiamo una occasione per crescere, per maturare ed anche per cambiare … Occasione per diventare un po’ più uomini capaci di vera comunione, un po’ più credenti capaci di speranza, un po’ più discepoli del Vangelo artigiani di pace”…”. (CR)

Messa per i medici cattolici domani in diretta da Palau. Domani sabato 4 aprile, don Paolo Pala, assistente ecclesiastico della sezione A.M.C.I (Associazione Medici Cattolici Italiani) della diocesi di Tempio Ampurias, alle ore 18:00 celebrerà Messa nella chiesa di Nostra Signora della Grazie in Palau, in diretta streaming, proprio per i medici cattolici, in preparazione della Pasqua. “Ci uniremo tutti, virtualmente e spiritualmente, per condividere l’Eucarestia, sentirci ancora più Chiesa attraverso il carisma dell’Amci”, ha scritto il presidente dell’associazione, dr. Franco Pala, “e rinnovare l’impegno di prenderci cura delle persone affidate alla nostra umanità e professionalità, specie in questo momento di difficoltà a causa della pandemia covid-19. Chi non potesse connettersi può unirsi spiritualmente anche con un momento di preghiera personale”. (CR)

Da sabato 4 aprile, Caritas Sardegna e Supermercati di Sardegna insieme per aiutare chi ha bisogno. Da sabato 4 aprile al via l’iniziativa #UNITIESOLIDALI e #ANDRÀTUTTOBENE, promossa da Supermercati di Sardegna e Caritas Sardegna per garantire la raccolta di beni di prima necessità per le persone più bisognose. Nei punti vendita aderenti all’iniziativa, i cittadini che lo desiderino potranno fare una spesa solidale e responsabile: qui troveranno uno spazio apposito, contraddistinto dal simbolo dell’iniziativa, dove potranno ricevere informazioni, riporre e donare i beni che verranno poi ritirati dai volontari e operatori delle dieci Caritas diocesane della Sardegna, coadiuvati da volontari delle Caritas parrocchiali e di altri gruppi caritativi del volontariato. La spesa solidale potrà essere effettuata nelle diverse Diocesi della Sardegna nei seguenti punti vendita aderenti: Per quanto la Diocesi di Tempio-Ampurias: Nulvi (Loc. Giulzi) – Santa Teresa di Gallura (via Nazionale snc) – Valledoria (Corso Europa 11). (Red)

Celebrazioni Episcopali Diocesane, Settimana Santa 2020. Domenica della Palme 5 aprile. Domenica della Palme, ore 10:00. In ogni casa ci si può procurare un rametto d’ulivo o di palma. La benedizione si potrà seguire su facebook attraverso “Vicariato Urbano Tempio Pausania”. Altre celebrazioni; Giovedì Santo ore 17:00; Venerdì Santo ore 15:30; Veglia Pasquale ore 20:30. (Red)

Messa del Vescovo su facebook. La domenica, alle ore 10:00 nella cattedrale di Tempio, il vescovo mons. Sebastiano Sanguinetti celebra la Messa che si può seguire in diretta su facebook su “Vicariato Urbano Tempio Pausania”.

Pubblicato da il 3 Aprile 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.