,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della DIOCESI della GALLURA di sabato 3 ottobre, notizie religiose

A San Teodoro dormitorio con 12 posti letto. Qualche settimana fa il parroco di San Teodoro, don Alessandro Cossu, ha visto ultimati i lavori del dormitorio per i disagiati inaugurato, lo scorso 5 settembre, dal vescovo Sebastiano Sanguinetti. Sono 12 posti letto presso un appartamento del centro del paese che accoglie, sette giorni su sette persone bisognose di un tetto per dormire, dalle 20:00 di sera alle 8:00 del mattino. A gestirlo è un gruppo di volontari. Il centro è poco distante dalla chiesa parrocchiale e dalla mensa della Caritas. Il Comune contribuisce ai costi di affitto e di gestione.

Ritiro del clero a Luogosanto. La giornata di ritiro dei presbiteri e diaconi della diocesi, presieduta dal vescovo Sebastiano Sanguinetti, si è svolta lo scorso venerdì 11 settembre a Luogosanto, in basilica. Nella città mariana della Gallura sono convenute circa 60 persone che oltre a ricevere le comunicazioni del vescovo hanno pregato insieme e celebrato Messa.

San Pasquale-Porto Pozzo: don Luigi Iannone andrà in pensione, lo sostituirà don Paolo Pala. Don Paolo Pala, parroco di Palau, ha annunciato domenica scorsa ai propri fedeli che a breve si dovrà occupare anche delle parrocchie di San Pasquale e di Porto Pozzo. L’attuale parroco, don Luigi Iannone, andrà a breve in pensione. Nato a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, 76 anni fa, don Luigi è sacerdote da quasi cinquant’anni con ordinazione avvenuta a Pistoia. È il parroco di San Pasquale Baylon, frazione di San Pasquale (singolarmente divisa amministrativamente tra Tempio Pausania e Santa Teresa Gallura), dal 1°novembre 1994. Sostituì allora il parroco don Piero Scanu. Fa parte della parrocchia di San Pasquale la frazione di Porto Pozzo (amministrativamente assegnata al Comune di Santa Teresa), dove negli anni ‘30 del secolo scorso fu costruita la chiesetta dedicata a San Tommaso.

Entro il 18 ottobre le iscrizioni a Scienze Religiose. Scadono il prossimo 15 ottobre le iscrizioni ai corsi dell’Issr Euromediterraneo, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, collegato con la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna che ha le sue sedi a Tempio e a Sassari. Istituto e un Mediterraneo che iniziò la propria attività sotto l’episcopato padre Paolo Atzei (poi arcivescovo di Sassari), e per il grande lavoro impegno profuso don Gianfranco Saba, ora arcivescovo di Sassari. Don Gianfranco lo diresse per anni prima di lasciare il testimone al parroco di Porto Cervo, don Raimondo Satta. A Scienze Religiose si conseguono la laurea triennale e quella magistrale, biennale. Sono previste borse di studio.

Messa in cattedrale a Tempio (fino al 19 giugno 2021). Giorni feriali sabato prefestivi ore 8:30-ore 18:00; domenica e giorni festivi o le 11:00-ore 18:00.

Breve nota della CES sulla vicenda del cardinal Becciu. In merito alle note vicende riguardanti il cardinale Angelo Becciu, la Conferenza Episcopale Sarda ha emesso il seguente comunicato in data 25 settembre: “L’episcopato sardo, sempre in comunione con Papa Francesco, è vicino fraternamente a Sua Eminenza Angelo Becciu, condividendo con lui la forza della preghiera”.

Inaugurazione Anno Accademico della FTS. Lunedì 5 ottobre prossimo si svolgerà a Cagliari l’inaugurazione dell’Anno Accademico della Facoltà Teologica della Sardegna

Mercoledì riunione della CES. Il prossimo mercoledì 6 ottobre si svolgerà a Cagliari la prima riunione post estiva, ordinaria, della Conferenza Episcopale Sarda.

Pubblicato da il 3 Ottobre 2020. Archiviato in Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.