,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della DIOCESI della GALLURA di venerdì 3 luglio, notizie religiose

I vescovi della Sardegna: per i turisti accoglienza liturgica e spirituale. Nel messaggio di qualche settimana fa, alle popolazioni dell’Isola, i vescovi della Sardegna hanno tra gli altri argomenti fatto riferimento al turismo, risorsa importante dal punto di vista economico-occupazionale, al quale guardano – come pastori di anime- dal punto di vista culturale e spirituale.  “Difficile pensare al futuro della Sardegna senza una salutare scossa che faccia ripartire questo settore”, hanno scritto. “Sosteniamo con vigore l’ambizioso ma necessario impegno di tutti coloro, politici e imprenditori, che hanno manifestato tante idee innovative anche per quest’estate. La nostra Isola, con la sua naturale bellezza e la possibilità di essere una Regione Covid-free, può rappresentare un modello da imitare e contemporaneamente compiere una svolta significativa della sua storia. Importante accompagnarla e favorirla risolvendo finalmente l’annoso tema dei trasporti e contribuendo, con opportune e coraggiose decisioni, a offrire l’immagine di una Sardegna non solo autonoma ma anche accogliente e solidale, modello di una società che sa rigenerarsi e rinnovarsi. Un impegno particolare chiediamo alle comunità ecclesiali”, hanno concluso su questo argomento i vescovi della Sardegna, “perché offrano un’accoglienza liturgica e spirituale che aiuti ogni turista a rigenerare anche lo spirito”. (CR)

Il vescovo all’inaugurazione di Spazio Conad a Olbia. Fu il primo di Olbia e della Gallura l’ipermercato costruito a Sa Marinedda; era la Città Mercato, assoluta novità da queste parti che poi divenne Auchan e sabato scorso 27 giugno è diventato Spazio Conad. Ad inaugurarlo c’erano i responsabili della società, il sindaco di Olbia Settimo Nizzi e il vescovo della Gallura, Sebastiano Sanguinetti. Complessivamente Spazio Conad occupa 270 dipendenti. (Red)

Ripartano a ottobre i campionati CSI (“Lievito di Cristianesimo …). Riprenderanno il prossimo 3 ottobre i campionati del CSI (Centro Sportivo Italiano) Gallura e Angola. A causa della pandemia i campionati di quest’anno erano stati sospesi, sia quello di Calcio a 5 che quello di Calcio a 11. L’inizio del Campionato 2020/2021 è previsto per il 3 ottobre. Il CSI fu fondato nel 1944 su iniziativa della Gioventù Italiana di Azione Cattolica. “Lievito di Cristianesimo voi sarete – disse Papa Pio XII in occasione dei primi 10 anni di vita dell’associazione sportiva d’ispirazione cattolica – negli stadi, sulle strade, sui monti, al mare, ovunque si innalza con onore il vostro sito”.  In Diocesi è delegato allo Sport e al CSI, don Roberto Aversano, parroco di Valledoria e La Muddizza. (CR)

Messe nella cattedrale di Tempio. Ecco le Messe, dal 1° luglio al 15 settembre nella cattedrale di Tempio: dal lunedì al sabato ore 8:30; sabato e prefestivi ore 18:30; domenica e festivi ore 10:00. (Red)

Vent’anni fa il Giubileo del 2000 … con i giovani sul Limbara. Il 16 aprile dell’anno 2000 il vescovo Paolo Atzei volle che si svolgesse il Giubileo dei Giovani che ebbe come location il Monte Limbara. Molte centinaia di giovani che vi parteciparono giunsero dopo una marcia di 6 km nei pressi di Valliciola incontrandosi in una radura, tra canti e preghiere. Alla marcia partecipò anche il vescovo e venne ribattezzata la Marcia del Giubileo della Salita. “Vi invito ad incamminarvi verso Cristo e a farne esperienza attraverso lo Spirito Santo”, disse Padre Paolo. (6- continua) Claudio Ronchi

Pubblicato da il 2 Luglio 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.