,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della DIOCESI della GALLURA. Giovedì 16 aprile, notizie religiose

Compleanno di Papa Ratzinger. Oggi, 16 aprile, Papa Ratzinger ha compiuto 93 anni. Il Papa emerito Benedetto XVI, che vive al Mater Ecclesiae, a Roma, è in buona salute e ha trascorso la giornata ricevendo telefonate d’auguri e pregando, soprattutto pregando. (Red)

In Gallura tre nuovi diaconi. Domenica prossima, 19 aprile, monsignor Sebastiano Sanguinetti ordinerà 3 nuovi diaconi. Si tratta di Daniele Murrighili di Tempio, Francesco Martino Mocci di Villanovaforru e Mauro Calderas frate minore francescano. L’ordinazione avverrà in cattedrale alle 10:00 e sarà trasmessa in diretta facebook su Vicariato Urbano Tempio Pausania. L’ordine del diaconato precede quello del sacerdozio. Il diacono ha una propria veste liturgica sull’altare, proclama il Vangelo, pronuncia l’omelia, celebra il battesimo, benedice le nozze e accompagna i defunti. Non può celebrare messa né confessare. (CR)

Ales-Terralba e Oristano verso un’unica diocesi anzi arci. Erano stati in 53 i sacerdoti della Diocesi di Ales-Terralba che avevano chiesto, a Papa Bergoglio, di nominare il nuovo vescovo della loro Diocesi, dopo che il suo titolare, monsignor Roberto Carboni, era stato nominato arcivescovo di Oristano pur rimanendo titolare di Ales-Terralba. Dal Vaticano è giunta la notizia che invece si procederà sulla strada dell’unificazione, invitando preti e religiosi della Marmilla e Medio Campidano a collaborare con quelli di Oristano, sotto la guida di un unico vescovo ossia l’arcivescovo mons. Roberto Carboni. Lo stesso invito ovviamente è stato fatto ai fedeli. (CR)

Sul settimanale “Credere” l’intervista a Pierdante Piccioni: “Ho perso la memoria, ho ritrovato la vita”. Milioni di telespettatori – tanti ne ha fatto registrare la fiction su Rai Uno “DOC-Nelle tue mani” – hanno conosciuto la singolare storia di Pierdante Piccioni, raccontata nel libro autobiografico Meno 12 (Mondadori). Dal 2013, a causa di un incidente, il medico lodigiano ha perso la memoria dei suoi ultimi 12 anni di vita e non è più la persona che gli altri si aspettano che sia. Piccioni ha raccontato sul nuovo numero di Credere, in edicola, il suo straordinario percorso esistenziale, rivelando, nell’intervista raccolta da Francesca D’Angelo, molti particolari inediti, specialmente in relazione alla fede. “Sono stato salvato dalle tre F: Fede, Famiglia e Figli”. Oggi il medico è impegnato in prima fila sul fronte dell’epidemia-Coronavirus. (Red)

Pubblicato da il 16 Aprile 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.