,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della GALLURA di domenica 5 luglio, notizie galluresi

L’eurocargo “Valentia” in secca durante la manovra di ormeggio nel porto di Olbia. Alle prime luci dell’alba di ieri, sabato 4 luglio, la M/N Eurocargo Valentia, battente bandiera italiana, dopo aver attraversato la canaletta del porto di Olbia, durante la consueta manovra di evoluzione per giungere all’ormeggio del molo Cocciani, per cause, probabilmente fortuite, in corso di accertamento, è finita in secca su un basso fondale sabbioso. Sul posto è intervenuta una motovedetta della Guardia Costiera per verificare la situazione e valutare che non si fosse alcun inquinamento.  Per le operazioni di disincaglio sono stati impiegati rimorchiatori di Olbia e Porto Torres. L’evento non ha causato nessun danno alle persone e nessun danno o problemi ad alcuna struttura ed impianto portuale, dichiara la Direzione Marittima di Olbia. Salva, inoltre, l’operatività dello scalo per quanto concerne in traffico passeggeri e merci. In corso l’inchiesta amministrativa a cura della Capitaneria di Porto. (Red)

I prezzi delle navi i non incoraggiano il turismo. Per venire in Gallura, si può arrivare attraverso la tratta della Tirrenia, Civitavecchia-Olbia; le tratte della Moby, Livorno Olbia, Piombino Olbia e Genova Olbia; quelle della Grimaldi, Civitavecchia Olbia, Livorno Olbia; quelle della GNV, Genova Olbia; quelle della Sardinia Ferries, Livorno Golfo Aranci. I prezzi sono piuttosto elevati sebbene ci siano differenze tra le diverse compagnie di navigazione. Certo è che i prezzi praticati non incoraggiano il turismo. (Red)

Volotea inaugura 5 nuovi collegamenti da Olbia. Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, inaugura 5 nuovi collegamenti da Olbia: da venerdì 3 luglio, sono infatti operativi i nuovi voli per Ancona, Bologna e Pisa, mentre è in programma per il 6 luglio l’avvio delle nuove rotte per Pescara e Trieste. Oltre alle 4 nuove rotte, l’offerta per la Summer 2020 prevede collegamenti alla volta di Bari, Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Torino, Venezia e Verona e Nantes in Francia. Il bouquet di destinazioni raggiungibili da Olbia prevede collegamenti verso Ancona (Novità 2020), Bari, Bologna (Novità 2020), Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pescara (Novità 2020), Pisa (Novità 2020), Torino, Trieste (Novità 2020), Venezia e Verona in Italia e Nantes in Francia. (Red)

Pubblicato da il 4 Luglio 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.