,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della GALLURA, di martedì 20 ottobre, notizie galluresi

(a cura di Claudio Ronchi)

Carabinieri Olbia: Denunce e sanzioni a italiani e stranieri. A Olbia i militari della sezione radiomobile hanno deferito in stato di libertà un olbiese poiché, alla guida della sua autovettura in evidente stato ebbrezza alcolica, si é rifiutato di sottoporsi ad accertamento alcoltest. Nella stessa nottata, hanno segnalato all’autorità amministrativa un muratore rumeno, poiché, in via Roma, non indossava e non portava al seguito la mascherina; un pakistano poiché non ha rispettato l’orario di chiusura del proprio negozio ed un altro pakistano, poiché, in stato di ubriachezza, arrecava disturbo all’esterno di un locale pubblico.

Party senza autorizzazione a Oschiri. Nel pomeriggio di domenica ad Oschiri, i Carabinieri della stazione, unitamente a colleghi delle stazioni di Ittireddu e di Ardara  e dell’aliquota radiomobile della compagnia di Ozieri, sono intervenuti in località “Sorgente s’Ampulla” dove un gruppo di 35 persone, approfittando della mancanza di idonea recinzione, hanno  organizzato un rave party introducendosi nel fabbricato dell’ex colonia “s’Ampulla” e nell’attiguo terreno, di proprietà del comune di Oschiri, all’insaputa dell’amministrazione comunale. Le persone, dopo l’intimazione dei militari intervenuti, previa identificazione, hanno iniziato a smontare le attrezzature da campeggio e l’impianto musicale e gradualmente hanno lasciato la zona a bordo delle proprie autovetture. Saranno tutti contravvenzionati per la violazione delle misure anticontagio.

Pubblicato da il 19 Ottobre 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.