,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA della GALLURA. Venerdì 17 aprile, notizie galluresi

Poste Italiane: In Gallura riaprono altri 2 Uffici Postali. A partire da lunedì 20 aprile vengono riaperti 2 uffici postali in Gallura: Tempio Pausania – Ufficio postale San Pasquale – Via Tempio 2, aperto mercoledì dalle 8.20 alle 13.45; Arzachena – Ufficio Postale Porto Cervo – Via Karim Aga Khan 10, aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.20 alle 13.35. Da martedì scorso 14 aprile erano stati riaperti: La Maddalena – Ufficio Postale Moneta – Via Benvenuto Cellini snc, aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.20 alle 13.35; Arzachena – Ufficio Postale Cannigione – Piazza Ferdinando Magellano 10, aperto martedì e giovedì dalle 8.20 alle 13.45, sabato dalle 8.20 alle 12.45. La riapertura degli uffici postali, scrive Poste Italiane, è stata possibile anche grazie all’adozione di idonee misure di sicurezza come, ad esempio, l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, nonché di accurate procedure di sanificazione delle sedi realizzate a tutela della salute di dipendenti e cittadini.

Palau. Incendio a Barrabisa. Verso le 14 di questo pomeriggio i Vigili del Fuoco di Arzachena sono intervenuti a Palau, in località Barrabisa, per l’incendio di un magazzino agricolo. L’intervento della squadra 12A ha scongiurato che le fiamme si propagassero alla vegetazione e ad alcuni veicoli parcheggiati in prossimità del locale. La bonifica si è conclusa dopo circa un’ora. Non si segnalano persone coinvolte.

La Maddalena.  Fascicolo aperto sulla bimba nata morta. Il capo della Procura della Repubblica di Tempio P., Gregorio Capasso, ha aperto un fascicolo sui fatti verificati alla fine dello scorso mese di marzo quando una giovane donna isolana non ha potuto mettere alla luce, viva, la bimba che portava in grembo. Come si ricorderà era stata portata d’urgenza in elicottero a Olbia ma la piccola era nata morta.

Olbia, dall’opposizione PD chiedono meno tasse. I consiglieri comunali del PD (Rino Piccinnu, Antonio Loriga, Patrizia Desole, Ivana Russu, Amedeo Bacciu) hanno avanzato diverse richieste al sindaco Nizzi tra le quali: Una maggiore dotazione di mascherine da distribuire alla cittadinanza come avvenuto in diversi comuni della Sardegna; Sospensione della Tassa di Soggiorno per l’anno 2020; Riduzione dell’IMU e Tari per le attività rimaste chiuse a causa della Pandemia, tenendo conto dei giorni di serrata; Sospensione dei tributi; Sospensione parcheggi a pagamento o rimodulazione tariffe per il periodo estivo

Volotea annuncia il nuovo collegamento Olbia-Bologna. Al via dal 3 luglio, il nuovo collegamento Olbia-Bologna, che avrà frequenza giornaliera e renderà ancora più semplici gli spostamenti tra Olbia e il capoluogo emiliano. Con il nuovo collegamento per Bologna, salgono a 15 le rotte operate da Volotea presso lo scalo olbiese, 8 delle quali esclusive. La partenza dei nuovi voli è naturalmente soggetta alle indicazioni delle autorità competenti a causa della pandemia Covid-19.

Hanno detto: Settimo Nizzi, sindaco di Olbia. “Viste le limitazioni negli spostamenti, sarà difficile che quest’estate arrivino tante persone in nave o in aereo”. Ad affermarlo è stato sindaco di Olbia Settimo Nizzi il 16 aprile in videoconferenza. Ad arrivare in Sardegna quest’estate saranno i proprietari di seconde case, ha aggiunto. (Unione Sarda del 17 aprile, Antonella Brianda)

Hanno detto: Luisa Di Lorenzo, segretaria generale della Cgil Gallura. “Faremo molta fatica a ritornare ai livelli pre-crisi, perché la situazione è gravissima” commenta Luisa Di Lorenzo, segretaria generale della Cgil Gallura: “e se fino a qualche giorno fa la prima paura era il virus, ora è la crisi economica. Noi però crediamo che la Gallura, essendo storicamente un territorio dinamico e innovativo, saprà ripartire con forza e determinazione”. (Unione Sarda del 10 aprile, Caterina De Roberto)

Pubblicato da il 17 Aprile 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.