,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA di LUOGOSANTO di lunedì 29 giugno, 7 notizie locusantesi

Un po’ di cielo, un po’ di sole, un po’ di mare i bambini, domande entro oggi, lunedì 29 giugno. Una cinquantina di bambini, di età compresa tra i sei e i 12 anni potranno godere del Progetto Estivo 2020, organizzato dall’amministrazione comunale per il periodo che va dal 13 luglio al 13 agosto. Il progetto si intitola “Un po’ di cielo, un po’ di sole, un po’ di mare”. Le domande devono essere presentate entro oggi, lunedì 29 giugno. I costi sono di 80 € a bambino ridotto a 60 in caso ci siano due o più fratelli. (CR)

Bitumazione nelle frazioni. Da oggi, 29 giugno, sino all’ultimazione dei lavori, nelle viabilità’ per le Frazioni di Lu Mocu e Chessa verrà interrotta la circolazione per consentire lo svolgimento dei lavori dì bitumatura. Lo comunica il sindaco Agostino Pirredda. L’impresa provvederà alla chiusura per tratti garantendo comunque l’accesso dalle viabilità alternative. Suddivisione tratti: 1. bivio Mascioni – Lu Mocu; 2. Lu Mocu- La Piana; 3. Chessa – bivio Camporotondo. (Red)

Attenzione per il patrimonio boschivo e per l’occupazione. Saranno spesi 74.000 €, derivanti da un finanziamento regionale per la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio boschivo comunale. La giunta ha recentemente approvato il progetto. Definitivo-esecutivo redatto dal dottore agronomo Piero Cuccu. Oltre all’aspetto ambientale che avrà conseguenti positivi risvolti anche in ambito turistico c’è da sottolineare che per la realizzazione del progetto si ricorrerà a progetti occupazionali che consentiranno l’impiego di cittadini locusantesi. (CR)

Due libri da leggere. La Biblioteca di Lugusantu propone questa settimana due libri. Il primo scritto da Oriana Fallaci, dal titolo “Niente e così sia”, Rizzoli editore, 1969, opera considerata un classico della letteratura, un romanzo di guerra, quella del Vietnam, che è un inno alla vita. L’altro testo è un altro classico della letteratura contemporanea: Il nome della rosa, di Umberto Eco (I grandi tascabili Bompiani, 1984 [1980]) un libro avvincente ambientato nel 1327. (CR)

Quale soddisfazione turistica? Se hai visitato Luogosanto, per favore clicca qui per partecipare al sondaggio di soddisfazione turistica: https://it.surveymonkey.com/r/MyVisitToLuogosanto. L’iniziativa, lanciata nel marzo scorso, è dell’Ufficio Turistico di Luogosanto. (Red)

CORTESEMENTE, si invitano le lettrici e i lettori di Gallura Infa segnalare eventuali possibili errori o imprecisioni nelle notizie. Mail claudioronchi@tiscali.it   oppure al 3714615814 per chiamate, sms o whats app. GRAZIE!

Pubblicato da il 28 Giugno 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.