,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

GAZZETTA di MADDALENA, di venerdì 4 settembre, notizie isulane

Ad agosto i morti oltre il doppio dei nati. Nel mese di agosto appena trascorso ci sono state La Maddalena 4 nascite. Le persone decedute sono state invece 9, più del doppio. Ad agosto gli immigrati sono stati 22 e gli emigrati 18. Dall’inizio dell’anno a La Maddalena si sono avute 30 nascite, 62 decessi, 128 immigrati, 121 emigrati. Nei primi 8 mesi dell’anno la popolazione complessiva è diminuita di 25 persone.

Saranno 88 gli scrutatori. Lo scorso 31 agosto l’ufficio elettorale comunale, presieduto dal vicesindaco Massimiliano Guccini, ha nominato gli scrutatori per referendum popolare del 20 e 21 settembre. Si tratta complessivamente di 88 persone che saranno distribuiti nei diversi seggi isolani.

Il centro di aggregazione sociale rimane a Moneta. Il centro di aggregazione sociale comunale rimarrà presso le strutture parrocchiali di Moneta per altri sei anni. È stato infatti rinnovato il contratto di locazione tra l’amministrazione comunale e la parrocchia dell’Agonia di NSGC. Il precedente contratto era scaduto nel maggio scorso e l’amministrazione comunale aveva pubblicato un avviso per manifestazione di interesse, al quale tuttavia ha risposto la sola parrocchia di Moneta. In precedenza il centro di aggregazione sociale era ubicato nel centro storico di La Maddalena, in via XX Settembre con ingresso anche da via Vittorio Emanuele e, per volere della amministrazione della sindaca Rosanna Giudice, era stato intitolato al sindacalista e amministratore pubblico, Donato Pedroni. Il trasferimento a Moneta è avvenuto nell’anno 2008, ai tempi dell’amministrazione Comiti.

Pubblicato da il 3 Settembre 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.