,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Giugno slow” a La Maddalena. La presentazione è mercoledì a Cagliari

“Giugno slow”, un mese all’insegna del turismo sostenibile e della cultura enogastronomica sarda e maddalenina sul filo conduttore dell’eroe Garibaldi che, a Caprera, concluse la sua vita da contadino attento all’ambiente. Il calendario parte i primi di giugno con “Garibaldi in piazza”. Tra gli eventi la competizione, declinata tra ristoranti e bar (“Food for Change – a tavola con Garibaldi” e “Un brindisi per Garibaldi”), dedicata al recupero della tradizione gastronomica del più illustre abitante dell’arcipelago, Garibaldi, che sarà occasione per comunicare ai residenti e ai turisti italiani e stranieri l’importanza di un’alimentazione attenta alla filiera e all’ambiente.

Dopo una serie di altri appuntamenti, il mese si concluderà con l’ospitalità nell’arcipelago delle tre giornate del Congresso nazionale di Slow Food Italia. Quest’ultimo è un momento fondamentale di confronto sulla sostenibilità e sullo sviluppo delle piccole isole alla presenza di 150 visitatori appartenenti all’associazione internazionale fondata da Carlo Petrini.

La manifestazione sarà presentata dagli organizzatori mercoledì 29 maggio, alle 11,30, nella sede Slow Food di Cagliari, in via Isonzo 26, alla presenza di istituzioni locali e nazionali. L’iniziativa è voluta dal Comune di La Maddalena, dal coordinamento delle condotte Slow Food della Sardegna e dall’associazione “Garibaldi Agricoltore – Ambiente, Paesaggio, Identità”. Alla conferenza stampa parteciperanno Simona Gay, fiduciaria Slow Food Gallura, Claudio Tollis, assessore alle Attività produttive del Comune di La Maddalena, Giuseppe Garibaldi (omonimo discendente dell’Eroe dei due mondi), presidente dell’associazione Garibaldi Agricoltore e direttore dell’istituto internazionale di studi “Giuseppe Garibaldi”, Massimo Bernacchini, del comitato esecutivo di Slow Food Italia e Giuseppe Bonanno, referente per le politiche sul progetto delle Isole slow del Comitato esecutivo nazionale di Slow Food Italia.

Pubblicato da il 27 Maggio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.