,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Golfo Aranci. Peschereccio incagliato nei pressi dell’isola di Figarolo; intervento della Guardia Costiera

Golfo Aranci. Peschereccio incagliato nei pressi dell’isola di Figarolo; intervento della Guardia Costiera.

Nella prima mattinata di ieri, 21 agosto, informa Circomare Golfo Aranci, la Sala Operativa della Guardia Costiera “è stata allertata via radio per la presenza di un’unità incagliatasi in prossimità dell’isola di Figarolo nel Comune di Golfo Aranci. Si trattava di un peschereccio iscritto nei registri della Capitaneria di Porto di Roma, che aveva da poco lasciato il porto di Golfo Aranci con a bordo tre persone, nessuna delle quali in pericolo. Al fine di garantire la salvaguardia della vita umana in mare e fornire il necessario supporto è intervenuto il personale militare dipendente di Circomare Golfo Aranci sul gommone GC147 parallelamente ad una pattuglia via terra sul litorale di Capo Figari. All’unità incagliata è stato subito fornito supporto dai locali pescherecci che incrociavano in zona per le quotidiane attività di pesca. Dopo una verifica della parte sommersa dello scafo, a cura di sommozzatori specializzati, si è potuto verificare l’assenza di vie d’acqua e di inquinamento. Dopo vari tentativi l’unità è stata disincagliata e rimorchiata fino al vicino porto di Golfo Aranci senza ulteriori danni. I mezzi della Guardia Costiera intervenuti hanno pattugliato la zona fino all’ormeggio in sicurezza del peschereccio anche al fine di far ridurre la velocità delle unità da diporto in transito ed il conseguente moto ondoso che avrebbe potuto determinare pericolosi urti dello scafo del mezzo incagliato con il fondale”.

(Mercoledì 22 agosto 2012)

Pubblicato da il 22 Agosto 2012. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.