,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Golfo Aranci. Sequestrata piantagione con 6mila piante di marijana

(da comunicato stampa) – I Carabinieri di Golfo Aranci hanno sequestrato circa 6.000 piante di marijana coltivate in un’area dotata di un articolato sistema di irrigazione che permetteva di fornire acqua e fertilizzanti alle piante, in diverso grado di maturazione. L’operazione è scatta domenica scorsa su segnalazione del Nucleo Elicotteri di Olbia-Venafiorita impegnato nella vigilanza delle spiagge. I militari hanno individuato una vasta piantagione di canapa indiana estesa per circa 10.000 mq., situata a circa 300 metri dalla spiaggia in località Baia de Bahas di Golfo Aranci.

La piantagione, informano i carabinieri in una comunicato stampa, nonostante le dimensioni e il sito, era ben occultata dalla fitta macchia mediterranea circostante, risultando invisibile nonostante l’elevato flusso di turisti che affollano quella spiaggia e quelle limitrofe. Solo la sua particolare colorazione rispetto alla macchia mediterranea ha attirato l’attenzione del personale in volo. Le operazioni di espianto e il recupero di quasi 5 km di tubazioni, nonché cisterna da 5000 litri e gruppo elettrogeno hanno comportato numerose difficoltà sia per la morfologia del territorio sia per il forte caldo di questi giorni.

La piantagione, una delle più grandi mai rinvenute nel territorio della Gallura, è stata realizzata con un investimento valutabile in 40.000 euro e un guadagno, qualora immessa sul mercato, di oltre un milione di euro.

Pubblicato da il 2 Luglio 2019. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.