,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il Judo Maddalenino sbarca a Genova

Comunicato Stampa dell’ASD Judo La Maddalena. “Un’onda di ammirazione s’accresce e gonfia di entusiasmo i cuori della tifoseria isolana per gli splendidi risultati riportati in quel di Genova dalle giovani judoka maddalenine Margherita Isoni e Alice Moi dell’Associazione Dilettantistica Judo Club La Maddalena. Sabato 16 e domenica 17 aprile infatti, grande Judo nello Stadium 105 di Genova, dove 1400 atleti, provenienti da tutta la penisola e numerosi anche da altri paesi come Francia, Belgio, Polonia, Ungheria, Grecia, Spagna, Romania, San Marino, Estonia e Principato di Monaco, si sono riuniti in occasione della 23^ rassegna del “Torneo Internazionale Città di Colombo” (Gran Prix Cadetti). Nulla, né la stanchezza del viaggio né la lontananza dalla loro Sardegna, poteva minare o compromettere l’efficacia delle loro performance. Tre combattimenti terminati prima del fischio arbitrale per Margherita Isoni, che mette a segno ben tre ippon, il massimo punteggio conseguibile nelle competizioni judoistiche, e sale sul gradino più alto del podio, sfoggiando con orgoglio la sua splendida medaglia d’oro. Meritatissimo quinto posto invece per Alice Moi, che ci dà una vera lezione di ferrea determinazione, salendo comunque sul tatami a dispetto di un più temibile avversario, la febbre, che non le ha consentito, nonostante la buona volontà, di dimostrare al pieno le sue capacità atletiche… ma sarà sicuramente per la prossima volta! Grande soddisfazione del Maestro Antonio Isoni, che anche questa volta ha visto realizzarsi sul tatami i suoi insegnamenti … e non solo da un punto di vista agonistico! Ora si pensa a giugno, al Torneo Garibaldino, giunto alla quinta edizione, destinato agli atleti non agonisti e al Trofeo Judo La Maddalena, quest’anno alla dodicesima edizione, riservato ai soli agonisti”.

Pubblicato da il 11 Maggio 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.