,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Interrogazione del senatore Sanciu sullo stretto delle Bocche di Bonifacio indirizzata al Ministro Prestigiacomo

Interrogazione del senatore Sanciu sullo stretto delle Bocche di Bonifacio indirizzata al Ministro Prestigiacomo.

Il presidente della Provincia Fedele Sanciu (PDL), nella sua qualità di senatore della Repubblica, ha rivolto un’interrogazione alla sua collega di partito, ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, per capire a che punto è la procedura per la creazione del Parco Internazionale delle Bocche di Bonifacio, “la cui istituzione porrà un freno al transito delle merci pericolose”. Nell’ area delle Bocche,  dove esiste il parco nazionale della Maddalena e,  in territorio francese, la riserva della Bocche di Bonifacio, ogni anno  transitano non meno di 130mila tonnellate di merci a rischio che, in caso di incidente, potrebbero causare seri danni all’ambiente e all’economia ad esso legata. L’interrogazione  alla luce dell’adozione da parte di Italia e Francia, di una risoluzione dell’organizzazione  Marittima  Internazionale [IMO] A.766 [18], che raccomandava ai governi di vietare o scoraggiare il passaggio delle navi attraverso lo stretto , vuole ottenere risposte in merito ai risultati del monitoraggio effettuato dal Sottocomitato NAV dell’Organizzazione Marittima Internazionale e capire quali iniziative abbia intrapreso il governo italiano per attuare la Dichiarazione congiunta e la lettera di Intenti del 2010.       

(Mercoledì 22 giugno 2011)

Pubblicato da il 22 Giugno 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.