,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. “U spiluccamicchetti”,

La Maddalena. “U spiluccamicchetti”.

Giovedì 10 marzo, nella Biblioteca Comunale, in tono con il carnevale, si è svolta una serata di grande divertimento e risate. Ha  aperto Ramon Del Monaco con la lettura di un brano  di due maddalenini sulle tradizioni del carnevale isolano. Si è poi proseguito con il “pezzo forte” della serata, la lettura recitata di un racconto breve di Antonio Conti “U spiluccamicchetti”, che narra le disavventure di un cittadino, Petru, (Marcello Sorba) che, non dando retta al consiglio di un impiegato comunale, il gentile signor Tommaso (Giorgio Acciaro), finisce col trovarsi invischiato nelle ragnatele verbali di un pedante e gretto tabaccaio, zi Battì (Lino Sorba); la storia si conclude con l’ingresso in scena dell’ultimo personaggio, interpretato da Sebastiano Demuro, che con una battuta brillante chiude il racconto. La voce narrante era dello stesso Antonio Conti. Non sono mancate poi, come orami spesso accade, le letture dei ragazzi delle scuole; questa volta è toccato a tre ragazzi della scuola media: Veronica, Carlotta e Davide.  Genny Avellino ha poi presentato una simpaticissima poesia di Aldo Palazzeschi; Lucia Spanu ha letto “La Luisona” di Stefano Benni e un breve brano di Luciana Littizzetto; Sebastiano Demuro ha improvvisato una brillante storiella in dialetto maddalenino e gallurese che non ha mancato di suscitare l’ilarità di tutti i presenti. Si è conclusa festosamente la serata con la tradizionale mangiata di “friscioli”. (Sabato 19  marzo 2011)

Pubblicato da il 19 Marzo 2011. Archiviato in Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.