,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. A breve saranno tre le squadre USCA operative

(di Claudio Ronchi) – La Maddalena avrà il terzo medico da assegnare all’USCA, lo rendono noto il sindaco di La Maddalena Fabio Lai e Dario Giagoni, capogruppo in Regione della Lega. Nei primi quindici giorni di gennaio i due medici, attualmente in forza presso l’Unità speciale, sospenderanno la prestazione lavorativa per frequentare il corso di specialistica ma, assicurano sindaco e capogruppo in Regione, oltre alla loro sostituzione è prevista l’assegnazione di un terzo medico; Si potrà pertanto contare su tre squadre che potranno garantire l’assistenza domiciliare dal lunedì al sabato. “Ci viene riconosciuto il nostro diritto ad avere il terzo medico da destinare all’USCA, è una notizia molto positiva – commenta il sindaco Fabio Lai – che viene accolta dall’assessorato alla sanità e dall’azienda dopo neanche un mese dalla nostra richiesta. È un aspetto a cui ho dato priorità in questo momento di emergenza Covid-19 perché è fondamentale evitare il sovraffollamento ospedaliero soprattutto del pronto soccorso. Questo a tutela sia dei ricoverati che del personale medico e paramedico. In questa fase – conclude il sindaco – è il loro lavoro, spesso oltre il dettato deontologico, che sta garantendo il diritto alla salute della nostra Città”.

Pubblicato da il 4 Gennaio 2021. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.