,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. A tre settimane dal Valigialab

(Redazione) – Sarà il regista Daniele Luchetti a dirigere quest’anno, dal 2 al 9 agosto, il Valigialab, laboratorio residenziale gratuito promosso dal festival La Valigia dell’Attore. La location sarà quella di Caprera-Stagnali, presso il Centro Educazione Ambientale del Parco Nazionale. Il titolo del laboratorio sarà “Isolati” sarà partecipato da soli 8 giovani aspiranti attori, numero assai inferiore rispetto a quello degli anni precedenti, a causa le precauzioni anti coronavirus. “Siamo realmente soddisfatti del livello di attenzione all’iniziativa – afferma Giovanna Gravina Volonté, direttrice artistica e ideatrice della rassegna insieme a Fabio Canu – anche perché, forse proprio per le complicanze dell’isolamento degli ultimi mesi, abbiamo visto triplicare le richieste di adesione rispetto agli anni precedenti. Un segnale, in questo panorama incerto sui lavori del mondo dello spettacolo, che conferma comunque il desiderio e l’ambizione dei giovani di voler continuare a studiare e a studiare insieme, anche in casi di eventi imprevedibili come quelli provocati da questo virus”. Daniele Luchetti, tutor di questa nuova edizione, presenterà in anteprima al pubblico il laboratorio nell’ambito della serata a lui dedicata, venerdì 31 luglio alle ore 21,15 alla Fortezza i Colmi nell’isola di La Maddalena, anticipando la proiezione in arena del suo film “Momenti di trascurabile felicità” (2019). Saranno presenti alla serata Ferruccio Marotti, ideatore nel 2010 del Valigialab, e Andrea Micciché, presidente del Nuovo Imaie, collecting di Artisti Interpreti Esecutori sostenitore di buona parte dell’iniziativa.

Pubblicato da il 10 Luglio 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.