,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Associazione Bianco-Celeste: ecco come rilanciare il Paolo Merlo

Aurelio Torta e Romeo Milani, dirigenti dell’Associazione Bianco-Celeste

La Maddalena. Associazione Bianco-Celeste: ecco come rilanciare il Paolo Merlo

Anche l’Associazione Bianco-Celeste che fa capo a Romeo Milani, ex direttore sanitario del Paolo Merlo, critica l’Atto Aziendale della Asl, recentemente approvato dall’assemblea dei sindaci, col voto favorevole anche di quello di La Maddalena. “Sarebbe stato più opportuno economicamente e più efficace operativamente preoccuparsi: 1°) di realizzare una modifica distributiva e quali quantitativa delle piante organiche la cui inadeguatezza privilegia alcuni operatori con compensi integrativi più vantaggiosi di una retribuzione stipendiale; 2°) di arricchire il range delle offerte ambulatoriali riattivando l’endoscopia diagnostica digestiva ed urologica e l’ergometria cardiologica per le quali sussiste inutilizzata un’adeguata strumentazione; 3°) di riprendere l’attività chirurgica ginecologica dal momento che permane operativa quella ostetrica; 4°) di esigere quel Pronto Soccorso di eccellenza promesso a questa stessa Amministrazione per compensare la soppressione della Chirurgia; 5°) ‘Dulcis in fundo’, di cercare di recuperare quell’ Autonomia Tecnico-Gestionale ed economico finanziaria, consentita dalla normativa vigente alle comunità disagiate dall’insularità) in virtù della criticità del territorio e nell’ambito delle risorse assegnate (Fondi Nazionali e Comunitari, F.E.R.S. e .U.P.I.M. compresi”. L’Associazione Bianco-Celeste ribadisce infatti la necessità di costituire il 3° Distretto Asl con esclusiva attività economico-operativa sul territorio insulare di La Maddalena.

Pubblicato da il 18 Marzo 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.