,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Autosoppressa la sezione del Partito Comunista-Sinistra Popolare

La Maddalena. Autosoppressa la sezione del Partito Comunista-Sinistra Popolare

Comunica Vittorio Verrascina, segretario della sezione La Maddalena del Partito Comunista-Sinistra Popolare, che il direttivo della sezione, all’unanimità, ha deciso “di non rinnovare per l’anno in corso la tessera, dimettersi e sciogliere la sezione del partito C.S.P. dopo due anni in cui eravamo passati dal PDCI”. I motivi? “1) mancanza di una linea unitaria della sinistra e contributo invece alla già eccessiva divisione e dispersione dei partiti comunisti e della sinistra in Italia; 2) posizioni negazioniste e revisioniste nei confronti dei regimi stalinisti e dello stalinismo; 3) assenza nel territorio regionale e nazionale del partito  (in Sardegna La Maddalena era ed è rimasta l’unica sezione organizzata), che non ha consentito neppure di avere una lista elettorale nelle ultime elezioni politiche; 4) invitare al boicottaggio del voto e annullare le schede, invece di contribuire con proposte e progetti unitari al ritorno della sinistra e dei comunisti all’interno delle istituzioni nazionali; 5) totale scollamento dalle realtà locali e problemi veri del proletariato”. La sezione maddalenina contava in totale 27 iscritti.

Pubblicato da il 22 Marzo 2013. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.