,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Avis, il 2010 anno in decremento

La Maddalena. Avis, il 2010 anno in decremento

Decremento delle donazioni del sangue a La Maddalena nel corso del 2010. Le sacche raccolte sono state complessivamente circa 650, con un decremento di 155 donazioni rispetto al 2009. Le donazioni ‘civili di Largo Matteotti sono state 387, con una diminuzione di 35 sacche rispetto all’anno precedente mentre quelle raccolte presso la Scuola Sottufficiali della Marina Militare sono state 263, con una diminuzione di ben 123 donazioni. La riduzione nel primo caso, sostengono all’Avis, presieduta da Pasquale Annunziata (nella foto), è da ricercarsi “soprattutto all’invecchiamento dei donatori e, quindi, con patologie, non sostituiti da altrettanti giovani donatori, sebbene alcuni di essi si siano avvicinati all’autoemoteca”. Nel secondo caso “al mancato arrivo di corsisti nel mese di ottobre scorso”. L’auspicio dell’Avis maddalenina, naturalmente, è quello “di una ripresa delle donazioni da parte di tutti, a dimostrazione che donare il sangue è un atto di generosa sussidiarietà a cui tutti militari e civili possono partecipare, e che oltre alla tutela e prevenzione della salute del cittadino, possono sopperire alle esigenze dei malati e contribuire a rendere valido il nostro costante impegno”. I prossimi appuntamenti sono fissati per il 25 gennaio alla Scuola Sottufficiali e per il 4 febbraio nel Largo Matteotti. (Sabato 22 gennaio 2011)

Pubblicato da il 22 Gennaio 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.