,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Avis: La necessità di avere la disponibilità di sangue c’era, c’è …

(Redazione) – La necessità di avere la disponibilità di sangue c’era, c’è e speriamo si attenui grazie anche alla “sensibilità” verso chi soffre, in verità mai mancata, e riemersa più forte nell’attuale frangente. A scriverlo particolarmente ai soci dell’Avis comunale è il presidente, Giovanni Marzano. “Questa pandemia ha cambiato anche il modo di donare. Non più con appello rivolto a tutti ma ora, rispettosamente, comunicato a ciascuno di voi già iscritto”. Il presidente Marzano ricorda e sottolinea diversi aspetti importanti: la donazione avviene con presidi monouso e dopo accurato controllo medico; soprattutto in Sardegna abbiamo “sempre” necessità di sangue; proviamo a donarlo con regolarità per non arrivare in “riserva”; anche prima dell’emergenza l’afflusso dei donatori avveniva in massima sicurezza; per esigenze di spazi e tempi ora possiamo programmare solo fino a venti donazioni per volta; gli elenchi soci sono puntualmente aggiornati e integrati dalle vostre segnalazioni; se non donate da un po’, fatevi sentire: noi ci siamo; con ragionevolezza e criterio di necessità dei centri trasfusionali sarete man mano contattati; coraggio nuovi donatori, offrite la vostra preziosa disponibilità; sarete inseriti in un elenco da gestire gradualmente e con massima attenzione; usate il mezzo che più vi aggrada, anche il passa parola purché ci arrivi; gli amici degli amici non possono che essere nostri amici; tutti siamo utili e indispensabili”.

Pubblicato da il 22 Aprile 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.