,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Bittu: Puc in ritardo? È colpa del Parco. Che deleghi il Comune per Maddalena, Caprera e Santo Stefano

L'assessore Mauro Bittu

L’assessore Mauro Bittu

La Maddalena. Bittu: Puc in ritardo? È colpa del Parco. Che deleghi il Comune per Maddalena, Caprera e Santo Stefano

È di poche settimane fa l’intervista all’assessore all’Urbanistica Mauro Bittu da parte della Consulta Giovanile, pubblicata recentemente dal settimanale Il Vento. A proposito dell’adeguamento del PUC al PPR (adeguamento del Piano Urbanistico Comunale al Piano Paesaggistico Regionale) l’assessore ha riferito di essere “ad un buon punto di definizione. Nel senso che abbiamo una bozza di zonizzazione”. Problemi ci sono invece con il Parco Nazionale al quale la legge attribuisce competenze anche in materia urbanistica. “C’è stata una corrispondenza fra me ed il presidente proprio in funzione della collaborazione”, ha detto Bittu. “Devo dire che non ho trovato molta disponibilità da parte del presidente. L’ho incontrato in occasione di una Commissione Urbanistica, perché il presidente della Commissione stessa lo aveva invitato proprio per un confronto su questi temi, per poter scegliere  percorsi da portare avanti affinché i due percorsi stessi non si sovrappongano. Dopo quello non è seguito ancora nulla. Sto aspettando di incontrarlo”. Per l’assessore comunale all’Urbanistica Mauro Bittu il Parco è “in notevole ritardo sul Piano”. Ed ha auspicato che “con il buon senso, visto che il territorio del Parco coincide perfettamente con il territorio comunale, deleghi al Comune la programmazione urbanistica sull’Isola Madre e sulle due isole coinvolte da interventi alberghieri o simili che sono Caprera e Santo Stefano”. Claudio Ronchi

 

 

Pubblicato da il 8 Luglio 2013. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.