,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Campionati fermi, US Garibaldi in difficoltà

(di Claudio Ronchi) – Da lunedì scorso si sono dovuti fermare, in conseguenza delle nuove disposizioni in materia anti coronavirus, coloro che praticano il volley, che in tutte queste settimane avevano comunque potuto proseguire gli allenamenti. Ora c’è stato lo stop, e per i campionati se ne riparlerà con l’anno nuovo. “Da settembre abbiamo continuato gli allenamenti, con tutta la struttura organizzativa al completo, 3 allenatori e personale di ‘fuori’, con vitto, alloggio, eccetera”, afferma Alessio Bittu, presidente dell’US Garibaldi. “Ora ce li interrompono, gli allenamenti, e ci dicono che fino al 15 gennaio non possono riprendere e che i campionati inizieranno il 23 e 24. Questo significa che tutta l’attività preparatoria che è stata fatta finora, viene ‘buttata’”. Del resto, prosegue il presidente, per evitare incidenti e tornare nella forma fisica ci vorranno 30-40 giorni; “Questo significa che questi campionati forse inizieranno a marzo e dureranno un mese e mezzo. Ciò avrà delle ripercussioni sul mondo dello sport molto importanti anche dal punto di vista economico”. L’US Garibaldi non incassa ormai dall’inizio dell’anno le quote dei tanti ragazzi e ragazze che partecipano alle giovanili, non beneficia dei pochi incassi delle partite e, a campionati sospesi, neanche i contributi degli sponsor; a fronte invece di spese fisse che comunque ci sono, a cominciare da quelle per tenere la sede aperta ma anche per i vari impegni che la società ha nei confronti dello staff tecnico.

Pubblicato da il 9 Dicembre 2020. Archiviato in Attualità,News,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.