,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena-Caprera. E alla fine don Domenico ce l’ha fatta a benedire Garibaldi

(di Claudio Ronchi) – Ci sono voluti vent’anni ma alla fine ce l’ha fatta ad impartire una benedizione nel tempio laico della storia patria. Il 2 giugno scorso l’ex parroco di Santa Maria Maddalena, Domenico Degortes, presente a Caprera, come ogni anno del resto, il 2 giugno, anniversario della morte di Giuseppe Garibaldi, alle celebrazioni in suo ricordo e onore, ha potuto benedire, davanti alla tomba dell’eroe, la corona che il sindaco Luca Montella e il comandante militare Filippo Marchetti avrebbero di lì a breve deposto. Il primo tentativo di benedizione, in terra di Caprera, don Degortes provò a farlo nell’anno 2000, sempre il 2 giugno. Ma venne fermato da qualche garibaldino e qualche autorità che gli fecero osservare la non opportunità del gesto nei confronti della memoria di un uomo, Garibaldi appunto, che quantomeno detestava papi, preti e, quantomeno in vita, non gradiva l’acquasanta. Negli anni successivi don Domenico partecipò sempre alle cerimonie del 2 giugno e non solo, portandosi comunque dietro gli ‘arnesi del mestiere’: “Non si sa mai”, ebbe a confidare, almeno per un paio di volte, a chi scrive. Martedì scorso, vuoi perché la cerimonia di Caprera, in tempi di pandemia, si è svolta in maniera piuttosto sobria, con poche autorità, qualche rappresentanza di associazioni e senza pubblico, vuoi perché chi ha curato l’organizzazione si è “distratto”, vuoi perché i tempi sono cambiati … fatto sta che per la prima volta nella storia l’acquasanta è stata “spruzzata” nel piccolo cimitero non consacrato di Caprera. Sicuramente anticlericale, mangiapreti e massone, c’è chi è convinto che Giuseppe Garibaldi fosse ateo. Altri ritengono che comunque in Dio, o in un Dio, credesse. Don Degortes, nel dubbio, ha benedetto!

(Il fermo immagine è tratto dal filmato pubblicato sulla propria pagina facebook: Amministrazione Comunale La Maddalena)

Pubblicato da il 3 Giugno 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.