,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Caso Enermar, dal 17 febbraio manifestazioni dei marittimi

La Maddalena. Caso Enermar, dal 17 febbraio manifestazioni dei marittimi.

I dipendenti della Enermar, preoccupati per loro posto di lavoro in conseguenza del documento  della compagnia con il quale si preannuncia la sospensione delle corse sulla tratta La Maddalena-Palau,  hanno comunicato l’intenzione, ad iniziare da giovedì 17 febbraio, di procedere a manifestazioni e presidi diurni e notturni. In data odierna hanno comunicato a Prefetto, Questore, Capitaneria di Porto, Carabinieri ed alle autorità politiche regionali, provinciali e comunali, che il presidio “sarà ad oltranza all’esterno dell’entrata del porto commerciale”. La manifestazione, scrivono i lavoratori “sarà pacifica con presidio permanente svolto a sensibilizzare e sostenere le coscienze degli amministratori regionali, provinciali e locali, affinché si cerchi con serenità e ragionevolezza il percorso migliore per evitare ulteriori gravi danni al tessuto sociale di La Maddalena”. Il calendario prevede il 17 febbraio, giovedì, manifestazione in Piazza Comando alle ore 9:15 con itinerario via Amendola fino alla Colonna Garibaldi. Inizio del presidio. Venerdì 18 febbraio presidio, sabato 19 febbraio presidio, domenica 20 febbraio manifestazione con gli stessi itinerari di quella del 17. Lunedì 21 febbraio presidio con proseguo della manifestazione – scrivono – ad oltranza. La manifestazione ha l’appoggio sindacale della Uil Trasporti, alla quale gran parte dei marittimi sono iscritti. (Lunedì 14 febbraio 2011)

Pubblicato da il 14 Febbraio 2011. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.