,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Cataldi: ecco perché si vedono meno rifiuti in giro

(di Claudio Ronchi) – Non vi è dubbio – sebbene le possibilità di miglioramento siano ancora piuttosto ampie –  che la situazione della nettezza urbana sia  migliorata rispetto al passato. A sensazione si può dire che il grado di civilizzazione di un certo numero di isolani, non molti per la verità, ma quanto bastano per fare la differenza in peggio, non è migliorata ultimamente granché. Pertanto, se Maddalena è un po’ più pulita, nel centro come nelle periferie, lo si deve proprio a chi vi è preposto. In particolare per quanto riguarda gli abbandoni …

“Quest’anno, alla società in house, l’amministrazione comunale ha fatto fare una serie di interventi concernenti recuperi straordinari di rifiuti” ha dichiarato nell’ultimo consiglio comunale l’assessore Gianluca Cataldi. “All’interno dello stesso appalto, Maddalena Ambiente riesce a fare una serie continua e costante di bonifiche (non aspetta il cumulo di rifiuti per spendere poi milioni di euro per la loro bonifica) ma giornalmente va a fare il recupero di questi rifiuti. Questo, che ha un costo per Maddalena Ambiente, non incide però sul costo complessivo dell’appalto”.

Gli appalti degli altri paesi e città, nel momento in cui si vanno a fare dei recuperi straordinari di abbandoni, vengono contabilizzati e pagati dal comune per la bonifica di quei siti, ha detto Cataldi. “Noi invece, con la società in house, non siamo in queste condizioni …”.

Pubblicato da il 17 Ottobre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.