,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. C’è da tenere pulita l’Isola e sanzionare chi la sporca: lo scrive il CDDC

(di Claudio Ronchi) – “La Maddalena continua a vivere nell’inciviltà di alcuni i quali credono, per esempio, che buttare un sacchetto per terra sia normale mentre invece sono solo dei maleducati, vili e incivili”. Lo scrivono Marco Poggi e Antonio Garau, coordinatori del Comitato per la Difesa dei Diritti dei Cittadini La Maddalena. Sarà compito pertanto della nuova amministrazione acquistare e installare più apparecchi di videosorveglianza “per controllare sia il centro ma soprattutto la periferia, quella più massacrata dagli abbandoni selvaggi”. Rivolgendosi quindi ai candidati sindaco dicono loro che se “hanno voglia di far ripartire La Maddalena come un piccolo paradiso, devono prima trovare piccole ma importanti soluzioni pratiche (per esempio mettendo i cestini nel territorio per la raccolta dei rifiuti e dei bisogni dei cani); non si possono vedere mascherine, preservativi, buste, attaccati agli alberi o ben nascosti insieme calcinacci”. E, proseguono “una volta beccato il colpevole, oltre alla denuncia penale, si può fare una sanzione amministrativa; poi, a quel punto, non si dica che chi amministra e controlla è cattivo: sta solo facendo il proprio lavoro”.

Pubblicato da il 3 Ottobre 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.