,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Chissà cosa avrà pensato il sindaco Marcangeli guardando quel drappo …

(di Claudio Ronchi) – La foto mostra il sindaco di Ajaccio, Laurent Marcangeli, che riguarda lo stendardo storico issato nel 1793 per respingere l’attacco gallo corso. In quell’occasione un suo concittadino, certo Napoleone Bonaparte, che faceva parte della spedizione, subì una cocente sconfitta.

Da parte corso-francese si è sempre tenuto a minimizzare l’episodio, ritenuto più una ritirata strategica piuttosto che una sconfitta, o meglio di una fuga; da parte italiana, e giustamente invece quei fatti d’arme sono stati sempre considerati una vittoria, considerata anche la mobilitazione che ci fu, non solo maddalenina ma anche gallurese, contro gli invasori, rivoluzionari e giacobini, e non a caso Domenico Millelire fu insignito di medaglia d’oro. Chissà cosa avrà pensato il sindaco Marcangeli guardando quel drappo …

Foto, quadri e drappi sono stati mostrati al primo cittadino di Ajaccio dal sindaco Luca Montella durante la visita che questi ha fatto lo scorso 22 luglio, in occasione dei festeggiamenti patronali. Questo prima di accoglierlo nel suo ufficio dove c’è stato uno scambio di doni (come nelle foto) e dove i due sindaci hanno auspicato nuovi scenari del gemellaggio tra i due comuni, dal punto di vista culturale, turistico ed economico.

Pubblicato da il 25 Luglio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.