,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Convegno del Genio Militare: ‘Alla scoperta delle fonti idriche’. Studenti premiati per concorso fotografico

La Maddalena. Convegno del Genio Militare: ‘Alla scoperta delle fonti idriche’ . Studenti premiati per concorso fotografico.

Si è recentemente svolto al teatro Primo Longobardo il convegno dal titolo: Sulle Vie dell’Acqua. Ad organizzarlo è stato il Genio Militare per la Marina di La Maddalena. Dopo il saluto del Ten. Col. Maurizio Bertelli, Direttore del Genio in Sardegna, è intervenuta la dott.ssa Renée Abou Jaoudé, dell’Università degli Studi di Sassari,  che ha parlato dei mutamenti climatici in corso ed del rischio di desertificazione di molte zone, sottolineando come l’approvvigionamento idrico sarà uno dei problemi più importanti dell’umanità nel prossimo futuro. Il dott. Gian Carlo Tusceri, giornalista, poeta, scrittore e storico, ha raccontato dei cronici problemi idrici maddalenini e come questi abbiano influito sulla vita delle amministrazioni comunali che nella storia si sono succedute. La dott.ssa Assunta Maria Pastò, capo nucleo Demanio e Dighe e organizzatrice del convegno, ha illustrato le tecniche di approvvigionamento idrico delle infrastrutture militari che hanno rappresentato per La Maddalena un’ assoluta novità, descrivendo tutti i tipi di cisterne e mezzi di rifornimento idrico delle fortificazioni. Per l’occasione è stato mostrato l’antico registro contenente le tavole originarie dello sbarramento Ferrante del 1889 e del sistema di collegamento e depurazione delle acque. Nel suo intervento, l’ing. Ghinami, ha illustrato caratteristiche tecniche e scientifiche delle dighe storiche. I lavori sono stati chiusi dall’ammiraglio Eduardo Serra, comandante di Marisardegna di Cagliari.

Premiazione del concorso fotografico. A margine del convegno si è svolta la premiazione del concorso fotografico ‘Fotografa e riscopri le fonti idriche storiche del tuo Paese’, al quale, nelle due categorie previste (Contemporanea e Storica) hanno partecipato 14 studenti con ben 74 fotografie, 57 delle quali sono state ‘nominate’, esposte nella galleria fotografica e valutate dalla giuria presieduta dal noto fotografo isolano, Italo Innocenti. La Giuria era composta da Carlo Fiumene, fotografo ufficiale di Mariscuola; Giovanni Cultrera, militare, artista della fotografia e vincitore di importanti selezioni fotografiche; Ignazio Patteri, disegnatore del Genio Militare per la Marina; Emilia Malleo, fotocompositore del Genio Militare per la Marina. I ragazzi premiati, per ognuna delle categorie, hanno ricevuto in omaggio una cornice personalizzata e la Menzione Speciale ha ricevuto in dono la miniatura della Diga Fosso Stefano. Per la Categoria Contemporanea sono stati premiati: 1° Alessandro De Bartolomeo, della Scuola Media per la foto: Acquedotto Comunale, Diga Puzzoni; 2° Alessandro Sergio Sasso, della Scuola Allievi Sottufficiali di La Maddalena, per la foto: Padule – Fonte Campo del Pastore. Nella Categoria Storica il 1° posto è andato a Marco Ferraro, della Scuola Media per la foto: Isola di Spargi – Batteria di Zanotto – Pozzo e lavatoio; 2° posto per  Flamini Antonio, della Scuola Allievi Sottufficiali di La Maddalena per la foto: Isola di Caprera – Diga Ferrante; 3°  si è classificata Federica Mascia, dell’ Istituto Socio Psico Pedagogico di La Maddalena, per la foto: Isola di Caprera – Cisterna Ferracciolo. Una Menzione Speciale è andata a Veronica Mescolo, dell’Istituto Socio Psico Pedagogico di La Maddalena, per aver colto la vecchia cisterna Ferracciolo.

Pubblicato da il 15 Giugno 2012. Archiviato in Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.