,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Criticità dei parchi gioco; l’appello delle mamme ex pancioni

Il Parco Giochi di Padule versa in brutte condizioni, ora è stato ripulito ma rimane “non agibile”. E le mamme portano i bambini a Palau. La segnalazione è stata fatta il 20 maggio scorso dal consigliere di minoranza Gaetano Pedroni. Ma non tutte le mamme hanno voglia e tempo di prendere il traghetto. C’è infatti anche il Parco Giochi di Moneta, anche questo però con qualche criticità. Le mamme sono quelle dei “pancioni” protagoniste di un singolare Flash Mob con i propri bimbi che giocano in quel parco giochi indossando un casco di protezione. “Pericolose buche sotto le altalene e agli scivoli”, hanno segnalato.

Da tempo, le ex pancioni ora giovani mamme avevano comunicato che non avrebbero continuato a fare solo battaglie in difesa dell’Ospedale e del Punta Nascita, ma che si sarebbero occupate di tutti gli argomenti che riguardano i loro piccoli.

Ci sembra veramente assurdo – afferma la portavoce Stefania Terrazzoni – non avere un luogo sicuro dove poter far divertire i nostri bambini. La nostra iniziativa potrebbe essere letta in chiave polemica ma al contrario vogliamo stimolare un intervento rapido. Le buche sotto i giochi sono di dimensioni importanti ma non necessitano sicuramente di spese impossibili per essere tappate soprattutto per un Ente pubblico”. Apprendiamo continuamente, leggendo i vari comunicati, “che in questo ultimo periodo vengono spesi milioni di euro. In tutta sincerità ci sembra una nota stonata che non si trovino poche migliaia di euro per coprire le buche e mettere in sicurezza il parco giochi per bambini di Moneta”. Conclude Pamela Lai, che conta “nel buon senso” e chiede “che le buche vengano coperte prima possibile”.

Pubblicato da il 23 Maggio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.