,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Dieci anni fa, auto in mare: finanziere salvò giovane maddalenino

(di Claudio Ronchi) – Il sangue freddo, la determinazione, il senso d’altruismo e diciamolo pure, una discreta dose d’eroismo salvarono in una notte di febbraio del 2010 uno studente diciannovenne di La Maddalena dal rischio di morte per annegamento. A soccorrerlo fu Fiorenzo Farris, maresciallo della Guardia di Finanza, in servizio presso la Caserma Barletta di La Maddalena, nucleo di manovra. Erano le 21:20 quando il giovane, appena uscito dalla palestra, facendosi un giro in auto prima di rientrare a casa transitava nella parte Ovest del porto turistico di Cala Gavetta. Nel corso di un’inversione a U, perse il controllo della sua auto, finendo in mare.  Ad un centinaio di metri di distanza si trovavano in servizio notturno il maresciallo Farris, comandante del Guardiacoste della Finanza ‘Lombardi’, lì ormeggiato, l’appuntato Antonio Tempesta e l’appuntato Gianfranco Ledda. Richiamati dal botto (l’auto prima di finire in acqua aveva urtato un gozzo in legno) i tre finanzieri si precipitarono sul posto appena in tempo per vedere il punto nel quale la Toyota iniziava ad inabissarsi nelle acque scure (profonde 5 metri circa). Il maresciallo Farris senza indugiare si gettò nelle acque gelide (tra l’altro piovigginava) riuscendo, con grande difficoltà e vincendo la forte pressione, ad aprire la portiera e ad estrarre il giovane che rischiava di rimanere intrappolato nell’abitacolo. Riportato a galla il giovane e avvicinato alla banchina, il maresciallo Farris veniva aiutato dai colleghi a tirarlo su, e a ricoprirlo alla meglio. Pochi minuti dopo giungeva sul posto un’ambulanza del 118 che trasportava immediatamente il giovane in ospedale. Le sue condizioni fin da subito non destarono preoccupazioni. Sul luogo dell’incidente intervennero i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e la Guardia Costiera. L’auto fu recuperata nella notte.

Pubblicato da il 26 Febbraio 2020. Archiviato in Attualità,News,Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.