,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. È morta suor Luisa, una suora “storica”

“Dopo aver donato la sua vita al Signore e ai fratelli e alla formazione dei bambini della Scuola Primaria è tornata alla casa del Padre la nostra cara sorella suor Luisa Pittau”. Questo il necrologio fatto affiggere dalle suore di San Vincenzo. I funerali avranno luogo a La Maddalena, domenica 28 gennaio, partendo dalla cappella dell’Istituto San Vincenzo per la chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena alle 9:15. La salma proseguirà per Villacidro, suo paese natale, con funzione nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio.

Suor Luisa Pittau, al secolo Maria, era nata proprio a Villacidro, il 13 aprile 1925. Aveva dunque 92 anni. Divenne suora a 22 anni, nel 1947, avendo qualche anno prima conseguito il diploma magistrale.

Giunse alla Maddalena nel 1972, quando era superiora suor Maria Superina.

Insegnante, dal 2002 per diversi anni è stata la direttrice della Scuola Elementare dell’Istituto San Vincenzo. Particolarmente dedita all’aiuto dei poveri ha seguito gli anziani della Comunità Alloggio Padre Salvatore Vico, la struttura comunale ospitata per una decina d’anni presso l’Istituto. Alla Maddalena è rimasta per ben 45 anni. Suor Luisa era una delle otto suore (a questo punto è rimasta solo suor Letizia Marras) che 15 anni fa hanno festeggiato il centenario della presenza vincenziana a La Maddalena (1903-2003).

Inattiva ormai da una decina d’anni dal punto di vista didattico, suor Luisa continuava il suo ruolo all’interno dell’Istituto mentre negli ultimi anni gran parte della sua giornata era dedicata alla preghiera. Ottima maestra elementare, intere generazioni di scolari hanno appreso da lei le fondamenta della scrittura e della lettura, le basi della matematica e della geometria, le prime conoscenze di storia, di geografia e di scienze. Ma quello che più ci teneva a trasmettere ai suoi discepoli era la profonda fede in Dio che sempre l’ha animata. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 27 Gennaio 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.