,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Enzo Di Fraia: Ma è il calpestio la causa del recesso del Cavaliere?

(di Claudio Ronchi) – “Gli studi che erano stati fatti dicono sì, che l’erosione della spiaggia del Cavaliere, sia dovuta alla presenza massiccia di persone, ma fondamentalmente non è quello il danno maggiore creato alla spiaggia: il danno maggiore è dato dai venti settentrionali che si sono verificati in quest’ultimo decennio e poi dall’ancoraggio selvaggio”. Ad affermarlo è Enzo Di Fraia, proprietario dello Squalo, navetta che trasporta, d’estate, i turisti per le isole dell’arcipelago-parco. “In questi ultimi anni migliaia di imbarcazioni si sono ancorate in quello specchio d’acqua. Noi abbiamo chiesto prima di tutto, di fare un’ordinanza per impedire alle banche di ancorarsi, per evitare l’ancoraggio selvaggio”. Il parco, dal canto suo, ha invece “addebitato” la “sofferenza” della spiaggia del Cavaliere a “un eccessivo carico di bagnanti che ha comportato negli anni l’asportazione involontaria di cospicue quantità di sabbia”.

Pubblicato da il 29 Luglio 2020. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.