,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Gruppo Montella: Per il bene della città collaboreremo, ma a patto che …

La Maddalena. Gruppo Montella: Per il bene della città collaboreremo, ma a patto che …

“Siamo tutti ormai consapevoli che alcune scelte sbagliate fatte nel passato vincoleranno il nostro futuro. La maggioranza ci ha chiesto di fare un altro pieno di benzina per proseguire un cammino colmo di ostacoli e incognite, e con senso di responsabilità non ci siamo sottratti, in nome del bene comune, dal portare il nostro contributo”. Lo scrivono i consiglieri d’opposizione Luca Montella a Massimiliano Guccini. “In nome dell’unità ideale di una comunità spesso divisa siamo pronti a collaborare, ma, sia chiaro, anzi chiarissimo, ciò avverrà a patto che su alcuni temi si cominci, una volta per tutte, a riflettere sul ruolo e l’apporto delle opposizioni, che rappresentano una parte consistente del paese”. Perciò, scrivono: “Basta coi viaggi in solitaria a Roma e coi segreti di pulcinella; No a corsie preferenziali per imprenditori vicini al palazzo; Basta scelte cruciali decise tra pochi intimi”.  Chiedono pertanto: “Pari opportunità per tutti e condivisione nelle scelte; La difesa del diritto dei cittadini di essere ascoltati e considerati; La massima trasparenza, documenti alla mano, e la periodica informazione della gente. Chiediamo, anche, che sia dato credito alle realtà produttive locali per potersi imporre con forza al fine di non essere schiacciate da ‘novelli pirati’ giunti dal Continente”. Il Gruppo Montella ribadisce nel documento la necessità, già manifestata durante il Consiglio Comunale aperto tenutosi all’interno dell’ex Arsenale, di fissare un termine entro il quale, nel caso non si inizino a vedere risultati apprezzabili riguardo al completamento delle opere del G8, lo stesso Consiglio Comunale dovrebbe presentare la dimissioni. “Altri due anni e mezzo così, fra silenzi, paralisi, promesse e bugie, non si possono affrontare”!

Pubblicato da il 16 Novembre 2012. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.